Jojo Moyes: Luna di miele a Parigi

 

 copTitolo: Luna di miele a Parigi

Autore: Jojo Moyes
Traduttore: M. C. Dellavalle
Editore: Mondadori
Prezzo: 3.90 €
Data di uscita: 2 Gennaio 2014
Genere: Romanzo
Pagine: 96 p.

Quando ho finito di leggere Io prima di te, il grande successo editoriale dello scorso anno della scrittrice e giornalista britannica, ho pianto. Erano lacrime di gioia e di commozione. Da quella notte afosa di agosto, mi sono ripromessa di non perdere mai e poi mai un libro della Moyes. Così sono andata a cercare tutti i suoi romanzi in libreria e a leggerli uno dopo l’altro.

Ma veniamo allo snello ma accattivante Luna di miele a Parigi. Uscito a gennaio di quest’anno, è il prequel del libro di La ragazza che hai lasciato, approdato in libreria proprio in questi giorni. La storia, infatti, segue le vicende di due coppie di innamorati che si sono appena sposate, gli stessi personaggi che ritroveremo per l’appunto in La ragazza che hai lasciato.

Sophie e Édouard Lefevre vivono in Francia durante la Prima guerra mondiale. Lei è una ragazza di provincia, lui un pittore parigino decisamente bohémien. Per la giovane Sophie non sarà facile stare accanto ad un artista circondato da splendide modelle e abituato ad una vita sregolata… il suo amore sarà tormentato da dubbi e insicurezze dovute anche alla nuova vita che si ritrova ad affrontare accanto all’irresistibile pittore.

L’altra coppia di sui si narra l’amore burrascoso e passionale è quella di Liv e David Halston. La vicenda è ambientata un secolo dopo quella di Sophie e Édouard, ed è altrettanto romantica. Liv vorrebbe passare una luna di miele indimenticabile, ma scopre che suo marito nasconde un segreto…

Romantico, come solo un libro ambientato a Parigi può essere, questo delizioso racconto lungo incuriosisce anche grazie all’ambientazione in due epoche diverse. Lo definirei un abuse-bouche letterario, creato appositamente per solleticare il nostro palato in attesa del piatto forte.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in chick lit e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...