Il mio libro in arrivo: Volevo essere Audrey Hepburn

AudreyBig

Questa mattina ho sentito uno strano rumore…. “È la sveglia? Il cellulare? Sto sognando?”, mi sono chiesta mentre i miei occhi si rifiutavano di aprirsi. No, era il corriere che mi consegnava un pacco un po’ pesante. Subito dopo averlo aperto… ho esultato alzando le mani in aria ed ho versato il caffè sul pavimento dall’emozione mentre esclamavo: “È lei!”. È arrivata, finalmente, la prima copia del mio nuovo libro: Volevo essere Audrey Hepburn  per la casa editrice Newton Compton.  Da giovedì 17 sarà disponibile su Amazon.it, Ibs, Inmondadori e si  troverà anche in tutte le librerie! Se amate follemente il cibo, il cinema, Audrey Hepburn e sognate il Vero Amore, credo (e spero) proprio che vi divertirete a leggere queste pagine.  Ecco la trama:

 

E se la tua vita si trasformasse all’improvviso in un film romantico?

Viola Parini ha trent’anni, vive a Roma e sogna di diventare sceneggiatrice di commedie romantiche. Dopo lo shock per la fine di una storia, proprio quando le sembra che la sua vita stia andando a rotoli, è invece in arrivo qualche sorprendente novità. Si trasferisce in una nuova casa dove, con l’aiuto di un’amica e della nonna Miriam, organizza cene raffinate per ospiti selezionati. Nasce così il Cous cous club. Come se non fosse abbastanza, Viola ottiene un colloquio con la presentatrice TV più famosa del momento: Zazie Bernardi. Donna pratica, potente e sagace, Zazie arruola Viola nella sua trasmissione A letto con Zazie, un salotto spregiudicato dove ogni notte si parla di eros, senza tabù. Ma quando Viola riesce a ottenere una rubrica tutta sua, Il cappello di Audrey Hepburn, e si trova a dover fare i conti con il giovane e affascinante direttore di rete, è chiaro che Cupido è pronto a ripresentarsi nella sua vita, quando lei meno se lo aspetta…

Un tubino nero e un cappello a falde larghe, come quelli di Audrey.
E se la tua vita si trasformasse, all’improvviso, in un irresistibile film?

I personaggi:

VIOLA: trent’anni, sogna di diventare una sceneggiatrice. Nel frattempo cucina al Cous cous club.
MIRIAM: nonna facoltosa e impertinente, si diverte ad aiutare quella combinaguai della nipote.
LORENZO: di nobili origini, ha ereditato dalla sua famiglia una rete televisiva

Clicca qui in fondo alla pagina per leggerne un estratto!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in chick lit e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il mio libro in arrivo: Volevo essere Audrey Hepburn

  1. Complimenti per questo traguardo!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...